UNA VITA DA HOST (ESS)

Gli asparagi bianchi di Cantello

05 Maggio 2018

Amici viaggiatori, 

Oggi vi porto alla scoperta dell'asparago bianco di Cantello, considerato uno dei simboli del paese in provincia di Varese.  
Lo sapevate che questo gustossimo ortaggio cresce coperto dal terreno? Per questo motivo rimane bianco , a differenza di quelli di colore verde, che assumono la tipica colorazione per via della sintesi clorofilliana, conseguente all’esposizione solare, e di cui si mangiano solo le estremità. 
Una delle peculiarità dell’asparago di Cantello è che, a differenza di quello di altre zone, avendo una diffusione abbastanza circoscritta al territorio di coltivazione, arriva la stessa mattina in cui viene colto e grazie alla sua freschezza lo si può utilizzare anche crudo, perché non ha quel retrogusto amaro, tipico dell'asparago colto da qualche giorno. È buono  per esempio tagliato fine e fatto marinare in olio sale e succo di limone.  
A Cantello l’asparago si coltiva da quasi 170 anni: un documento parrocchiale del 1842 parla di un’asta di asparagi il cui ricavato servì per abbellire il campanile. La tradizione iniziò probabilmente grazie ad alcuni emigranti di ritorno dalla Francia, che importarono l’ortaggio, riuscendo a coltivarlo anche in queste terre.
A questo tipico prodotto locale viene dedicata una rassegna gastronomica la Fiera dell'Asparago bianco che si tiene solitamente le due settimane centrali di maggio.
Non mancate!

 

Il Genio di Dalì in mostra a Gavirate

23 Marzo 2018

Amici viaggiatori, 

Non perdetevi la mostra  “Il Genio di Dalì” in programma fino al 31 agosto 2018 presso l'Historian Gallery di Gavirate, un viaggio unico ed emozionante alla riscoperta della Sacra Bibbia e della Divina Commedia; un labirinto onirico e suggestivo tra i pilastri della nostra cultura, rivisitati dalla fantasia e immensa creatività del Maestro Salvador Dalì.
Il percorso si sviluppa attraverso 205 litografie e xilografie originali di Salvador Dalì, dove la Biblia Sacra e il capolavoro dantesco vengono esposti per la prima volta in abbinamento.
Le sofisticate tecniche di serilitografia degli anni ‘60, arricchite dall’innovativa applicazione di inchiostri e vernici metallizzate, unite ai colori sgargianti, al tratto dell’artista e alla sua visione della spiritualità, garantiscono un connubio tra Sacro e Profano di forte impatto emotivo.

BIGLIETTERIA DELLA MOSTRA

Intero 12 euro
Ridotto 10 euro (minori di 18 anni, studenti e over 65)
Ridotto speciale 9 euro (minori di 14 anni)
Pacchetto famiglia 24 euro (2 interi + 2 ridotti speciali)
Omaggio da 0 a 6 anni

PRENOTA ONLINE

Acquistando il biglietto di ingresso su Ticketone avrete il privilegio di visitare la mostra senza attese nella fascia oraria desiderata durante gli orari di apertura.

17 Marzo: porte aperte al Birrificio Poretti

12 Marzo 2018

Amici viaggiatori, 

Come di consueto con l’arrivo di ogni stagione, lo storico stabilimento di Induno Olona rinnova una tradizione inaugurata proprio da Angelo Poretti a fine Ottocento:  un open day gratuito dove gli appassionati di birra e non potranno degustare in anteprima assoluta la nuova specialità del periodo.
Ho visitato il Birrificio Angelo Poretti lo scorso autunno,  il percorso è davvero affascinante dura circa 90’ e viene raccontato dagli appassionati dipendenti che ripercorrono tutta la storia del Fondatore Angelo Poretti sino alla recente acquisizione Carlsberg.
La visita inizia dalla Sala Cottura, cuore pulsante dei processi produttivi e dell’intero birrificio (sala resa nota dai vari spot televisivi) e prosegue all’interno di Villa Magnani, splendida dimora liberty di Angelo Magnani, nipote del fondatore.
Il tutto immersi in una natura che non ti aspetti: un vastissimo parco botanico dove i luppoli ne fanno da cornice.
La prenotazione è obbligatoria, la visita è in programma Sabato 17 Marzo, per prenotazioni  http://visite.birrificioporetti.it/

Dove si trova il Birrificio Poretti

Via Olona, 103
21056 Induno Olona, Valganna (VA)
Per i navigatori:
via Buccari, n. 1
21056 Induno Olona, Valganna (VA)

Torta mimosa ma che bontĂ !

08 Marzo 2018

La torta mimosa sarà pure banale come dolce per la Festa della Donna, ma se a prepararla è la bravissima foodblogger Secondastella72 credetemi il risultato  poi cosi scontato non lo è!
E credo che nessuno dei nostri ospiti al B&B ci farà caso , anzi, sarà gustata con vero piacere, magari accompagnata da un the, una cioccolata calda, o un bicchiere di spumante, per brindare insieme!
La dedico a tutte le donne.... Auguri!

Dal Blog di Secondastella72  eccovi la ricetta e gli scatti inediti della golosissima torta mimosa preparata insieme per voi:
https://secondastella72.com/2018/03/07/torta-mimosa 

E' arrivata la Varese DoYouLake card!

27 Febbraio 2018

Amici viaggiatori, 

Finalmente è arrivata la Varese #DoYouLake? Card, la tessera che consente di scoprire il meglio dei musei, siti e dimore della Terra dei Laghi, approfittando di sconti speciali.
E’ gratis e la potete richiedere all’Infopoint di Varese in piazza Monte Grappa 5.
Di seguito l’elenco dei luoghi di interesse:  

 

FAI - Villa e collezione Panza 
Bianco, giallo e blu: la spiritualità si fonde nella metafisica del colore e della luce. Rosso, verde e rosa: spazio e ambiente diventano una cosa sola. È la magia del “Varese Corridor” di Dan Flavin una delle più celebri installazioni permanenti al mondo di arte contemporanea. Si trova a Villa Panza, Varese.
www.fondoambiente.it/luoghi/villa-e-collezione-panza

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

FAI - Villa della Porta Bozzolo
A Villa Della Porta Bozzolo è primavera tutto l'anno. Quando i fiori appassiscono, sbocciano quelli che decorano le pareti, le porte e decine di particolari della dimora di Casalzuigno. Ma per una vera esplosione di colori e profumi bisogna attendere la bella stagione. Quando il parco composto a tre livelli si trasforma in un trionfo della natura.
www.fondoambiente.it/luoghi/villa-della-porta-bozzolo

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

FAI - Monastero di Torba
Un complesso monumentale longobardo, oggi parte di un parco archeologico dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, immerso nella natura e raccolto attorno a un’imponente torre con interni affrescati. 
www.fondoambiente.it/luoghi/monastero-di-torba

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

Casa-museo Ludovico Pogliaghi 
Lodovico Pogliaghi (1857-1950) fu uno dei più significativi artisti lombardi a cavallo tra Ottocento e Novecento. Nel maggio 2014 la Casa Museo Lodovico Pogliaghi è stata aperta al pubblico, che può così ammirare uno "scrigno" davvero singolare di arte e di cultura, incastonato nello splendido contesto spirituale e ambientale del Sacro Monte. 
www.casamuseopogliaghi.it

Ingresso ridotto
Sconto del 10% sulle visite guidate per gli adulti

 

 

 

Museo Baroffio 
Il Museo, che sorge accanto al Santuario di S. Maria del Monte, è uno scrigno d’arte dal sapore insieme antico e nuovo. Alla straordinaria collezione storico-artistica del Santuario si uniscono la raccolta di dipinti di Giuseppe Baroffio Dall’Aglio e una sezione d’arte del Novecento, nata con l’ultimo complessivo restauro del Museo. www.museobaroffio.it

Ingresso ridotto 
Sconto del 10% sulle visite guidate per gli adulti

 

 

 

Isolino Virginia 
L’isolino Virginia fa parte del sito seriale “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”, è situato nel lago di Varese di fronte a Biandronno, è stato abitato dal primo Neolitico fino alla fine dell’età del Bronzo, un lungo periodo nel quale l’uomo, per poter far fronte ai mutamenti delle acque del lago, ha dovuto spesso adattare o spostare le proprie dimore occupando di volta in volta luoghi diversi dell’isola.
www.isolinovirginia.it

Navigazione interna: sconto del 10% sul prezzo del biglietto

 

 

 

Museo civico archeologico e sezione risorgimentale di Villa Mirabello 
Dal 1949 la splendida cornice di Villa Mirabello ospita la sezione archeologica dei Musei Civici. L’ala preistorica, inaugurata di recente in un nuovo allestimento, illustra le tappe di un’evoluzione dal tardo neolitico fino all’età del ferro. 
www.comune.varese.it/musei-civici-di-villa-mirabello-e-risorgimento

Riduzione 50% sul biglietto di ingresso

 

 

 

Castello di Masnago - Museo Civico d'Arte Moderna e Contemporanea 
All'interno di un bellissimo parco pubblico, il parco Mantegazza, un fortilizio medioevale custodisce gli avvincenti cicli pittorici quattrocenteschi della Sala degli Svaghi, che celebra i passatempi di corte, e dell'allegorica Sala dei Vizi e delle Virtù. 
www.comune.varese.it/civico-museo-arte-moderna-contemporanea

Riduzione 50% sul biglietto di ingresso

 

 

 

Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro
Alla Chiesa si accede attraversando un portico formato da quattro archi a tutto sesto, d'impronta rinascimentale. L'edificio attuale ha una struttura davvero singolare, frutto della fusione di tre cappelle, che erano originariamente distinte e che sono sorte in epoche differenti. Numerosi sono i cicli pittorici presenti all'esterno e internamente alla chiesa, che coprono un periodo che va dal XIV° al XIX° secolo. 
www.santacaterinadelsasso.com

Convenzione in definizione

 

 

 

MAGA 
È il museo di arte contemporanea più grande della provincia di Varese. Più di 5mila opere tra dipinti, sculture, installazioni, libri d’artista, fotografie, oggetti di design e opere di grafica. Nella collezione permanente si trovano opere di artisti, tra i quali Atanasio Soldati, Renato Birolli, Bruno Munari, Lucio Fontana e Floriano Bodini. 
www.museomaga.it

Ingresso ridotto al Museo e alle Mostre

 

 

 

Museo Fisogni
Unico del suo genere nell’Europa continentale, il Museo Fisogni illustra la storia delle stazioni di rifornimento di carburanti per i veicoli a motore, includendo più di 5mila pezzi. La collezione, creata da Guido Fisogni, non conta solo distributori di benzina ma anche altri oggetti relativi alle stazioni di rifornimento: compressori, estintori, attrezzi, globi, latte, targhe pubblicitarie, gadget, giocattoli e fotografie. 
www.museo-fisogni.org

Sconto di 5€ sull'acquisto del libro
Gadget omaggio all'ingresso 

 

 

 

Morandi Tour
www.moranditour.it

- Navetta Malpensa-Varese: sconto del 10% 
- Liberty tour: sconto 10% 
- Tour Unesco: sconto 10%

 

 

 

Expo Elettronica
Si svolge tre volte all’anno: gennaio, maggio e settembre, con una vastissima offerta di tecnologie elettroniche per esperti, neofiti, elettro-riparatori, radioamatori, appassionati del fai da te in cerca di buone occasioni e pezzi rari. 
www.expoelettronica.it

Ingresso ridotto (sconto di 2 € sul biglietto intero)

 

 

 

Manualmente
Tre giorni dedicati a cucito, home decor, bijoux, ricamo, merletto, knitting, uncinetto, food and cake design, pittura, stamping, scrapbooking, découpage, recycled art e a tutte le tecniche manuali, da quelle più tradizionali alle più innovative. 
www.manualmente.it

Ingresso ridotto (sconto di 2 € sul biglietto intero)