UNA VITA DA HOST (ESS)

E' arrivata la Varese DoYouLake card!

27 Febbraio 2018

Amici viaggiatori, 

Finalmente è arrivata la Varese #DoYouLake? Card, la tessera che consente di scoprire il meglio dei musei, siti e dimore della Terra dei Laghi, approfittando di sconti speciali.
E’ gratis e la potete richiedere all’Infopoint di Varese in piazza Monte Grappa 5.
Di seguito l’elenco dei luoghi di interesse:  

 

FAI - Villa e collezione Panza 
Bianco, giallo e blu: la spiritualità si fonde nella metafisica del colore e della luce. Rosso, verde e rosa: spazio e ambiente diventano una cosa sola. È la magia del “Varese Corridor” di Dan Flavin una delle più celebri installazioni permanenti al mondo di arte contemporanea. Si trova a Villa Panza, Varese.
www.fondoambiente.it/luoghi/villa-e-collezione-panza

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

FAI - Villa della Porta Bozzolo
A Villa Della Porta Bozzolo è primavera tutto l'anno. Quando i fiori appassiscono, sbocciano quelli che decorano le pareti, le porte e decine di particolari della dimora di Casalzuigno. Ma per una vera esplosione di colori e profumi bisogna attendere la bella stagione. Quando il parco composto a tre livelli si trasforma in un trionfo della natura.
www.fondoambiente.it/luoghi/villa-della-porta-bozzolo

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

FAI - Monastero di Torba
Un complesso monumentale longobardo, oggi parte di un parco archeologico dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, immerso nella natura e raccolto attorno a un’imponente torre con interni affrescati. 
www.fondoambiente.it/luoghi/monastero-di-torba

Riduzione 20% sul biglietto di ingresso 

 

 

 

Casa-museo Ludovico Pogliaghi 
Lodovico Pogliaghi (1857-1950) fu uno dei più significativi artisti lombardi a cavallo tra Ottocento e Novecento. Nel maggio 2014 la Casa Museo Lodovico Pogliaghi è stata aperta al pubblico, che può così ammirare uno "scrigno" davvero singolare di arte e di cultura, incastonato nello splendido contesto spirituale e ambientale del Sacro Monte. 
www.casamuseopogliaghi.it

Ingresso ridotto
Sconto del 10% sulle visite guidate per gli adulti

 

 

 

Museo Baroffio 
Il Museo, che sorge accanto al Santuario di S. Maria del Monte, è uno scrigno d’arte dal sapore insieme antico e nuovo. Alla straordinaria collezione storico-artistica del Santuario si uniscono la raccolta di dipinti di Giuseppe Baroffio Dall’Aglio e una sezione d’arte del Novecento, nata con l’ultimo complessivo restauro del Museo. www.museobaroffio.it

Ingresso ridotto 
Sconto del 10% sulle visite guidate per gli adulti

 

 

 

Isolino Virginia 
L’isolino Virginia fa parte del sito seriale “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”, è situato nel lago di Varese di fronte a Biandronno, è stato abitato dal primo Neolitico fino alla fine dell’età del Bronzo, un lungo periodo nel quale l’uomo, per poter far fronte ai mutamenti delle acque del lago, ha dovuto spesso adattare o spostare le proprie dimore occupando di volta in volta luoghi diversi dell’isola.
www.isolinovirginia.it

Navigazione interna: sconto del 10% sul prezzo del biglietto

 

 

 

Museo civico archeologico e sezione risorgimentale di Villa Mirabello 
Dal 1949 la splendida cornice di Villa Mirabello ospita la sezione archeologica dei Musei Civici. L’ala preistorica, inaugurata di recente in un nuovo allestimento, illustra le tappe di un’evoluzione dal tardo neolitico fino all’età del ferro. 
www.comune.varese.it/musei-civici-di-villa-mirabello-e-risorgimento

Riduzione 50% sul biglietto di ingresso

 

 

 

Castello di Masnago - Museo Civico d'Arte Moderna e Contemporanea 
All'interno di un bellissimo parco pubblico, il parco Mantegazza, un fortilizio medioevale custodisce gli avvincenti cicli pittorici quattrocenteschi della Sala degli Svaghi, che celebra i passatempi di corte, e dell'allegorica Sala dei Vizi e delle Virtù. 
www.comune.varese.it/civico-museo-arte-moderna-contemporanea

Riduzione 50% sul biglietto di ingresso

 

 

 

Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro
Alla Chiesa si accede attraversando un portico formato da quattro archi a tutto sesto, d'impronta rinascimentale. L'edificio attuale ha una struttura davvero singolare, frutto della fusione di tre cappelle, che erano originariamente distinte e che sono sorte in epoche differenti. Numerosi sono i cicli pittorici presenti all'esterno e internamente alla chiesa, che coprono un periodo che va dal XIV° al XIX° secolo. 
www.santacaterinadelsasso.com

Convenzione in definizione

 

 

 

MAGA 
È il museo di arte contemporanea più grande della provincia di Varese. Più di 5mila opere tra dipinti, sculture, installazioni, libri d’artista, fotografie, oggetti di design e opere di grafica. Nella collezione permanente si trovano opere di artisti, tra i quali Atanasio Soldati, Renato Birolli, Bruno Munari, Lucio Fontana e Floriano Bodini. 
www.museomaga.it

Ingresso ridotto al Museo e alle Mostre

 

 

 

Museo Fisogni
Unico del suo genere nell’Europa continentale, il Museo Fisogni illustra la storia delle stazioni di rifornimento di carburanti per i veicoli a motore, includendo più di 5mila pezzi. La collezione, creata da Guido Fisogni, non conta solo distributori di benzina ma anche altri oggetti relativi alle stazioni di rifornimento: compressori, estintori, attrezzi, globi, latte, targhe pubblicitarie, gadget, giocattoli e fotografie. 
www.museo-fisogni.org

Sconto di 5€ sull'acquisto del libro
Gadget omaggio all'ingresso 

 

 

 

Morandi Tour
www.moranditour.it

- Navetta Malpensa-Varese: sconto del 10% 
- Liberty tour: sconto 10% 
- Tour Unesco: sconto 10%

 

 

 

Expo Elettronica
Si svolge tre volte all’anno: gennaio, maggio e settembre, con una vastissima offerta di tecnologie elettroniche per esperti, neofiti, elettro-riparatori, radioamatori, appassionati del fai da te in cerca di buone occasioni e pezzi rari. 
www.expoelettronica.it

Ingresso ridotto (sconto di 2 € sul biglietto intero)

 

 

 

Manualmente
Tre giorni dedicati a cucito, home decor, bijoux, ricamo, merletto, knitting, uncinetto, food and cake design, pittura, stamping, scrapbooking, découpage, recycled art e a tutte le tecniche manuali, da quelle più tradizionali alle più innovative. 
www.manualmente.it

Ingresso ridotto (sconto di 2 € sul biglietto intero)

 

La Varese nascosta

20 Febbraio 2018

Amici viaggiatori,
oggi vi porto alla scoperta di un luogo misterioso: il rifugio antiaereo della Città Giardino.
Esiste una Varese sotteranea, sconosciuta a tanti. Un patrimonio storico che giace sotto ai nostri piedi e che racconta la storia della salvezza di centinaia di persone durante la Seconda Guerra. 
Ci troviamo sotto la collina di Villa Mirabello ai Giardini Estensi: un tunnel in cemento armato di 140m dotato di due ingressi e in grado di ospitare oltre 600 persone. Il rifugio dei giardini si trova sotto 13 metri di terra ed è formato da un lungo tunnel con ai lati delle panche di legno per sedersi. Sui muri ci sono ancora le scritte con le chiare e semplici indicazioni che la gente doveva seguire per entrare nella galleria.
Nel corso delle Seconda Guerra Mondiale vennero infatti realizzati nella Città Giardino numerosi rifugi antiaerei per offrire alla cittadinanza la possibilità di proteggersi dai bombardamenti degli alleati, aventi lo scopo di distruggere l’Aermacchi, importante fabbrica di aeromobili situata in Varese.
Entrare nel rifugio significa immergersi in un’atmosfera surreale è un luogo che non va dimenticato e va raccontato: è una di quelle testimonianze che serve a mantenere viva la memoria. 

Info: aperture straordinarie in occasione del Giorno della Liberazione   http://www.archeologistics.it 

La festa di Sant'Antonio Abate

05 Gennaio 2018

Amici viaggiatori,
Come ogni anno il 16 e 17 gennaio si festeggia a Varese la tradizionale festa di Sant’Antonio  Abate, il santo del fuoco e degli animali.
La leggenda narra che mentre Sant’Antonio si contendeva con il demonio le anime dei peccatori, il suo maialino creava scompiglio tra i demoni. Da qui è nato il termine “Fuoco di Sant’Antonio” per indicare quelle malattie dermiche che si presentano sottoforma di eritemi e che, secondo la tradizione, il santo sapeva curare con il grasso di maiale.

Un appuntamento imperdibile per tutti i varesini, che ogni anno affollano l’antica piazza della Motta per assistere al tradizionale falò.
Ed è una antica tradizione, quella di affidare i propri desideri, o le richieste di fidanzato, a dei biglietti da gettare nel fuoco. Proprio come  facevano le donne del tempo quando, nell’ultima festa invernale prima che gli uomini tornassero a lavorare in Svizzera o in Germania, chiedevano a Sant’Antonio di fargli trovare un uomo pronunciando la seguente filastrocca:

“Sant’Antonio del purscèl
fam truva un om che sia bel
damel picul damel grand/
ma damel mia con stort i gamb”

(Sant’Antonio santo del maiale
fammi trovare un uomo da sposare
che sia grande o piccolo
ma non con le gambe storte)

E Sant’Antonio pare ci abbia messo spesso lo zampino..

Dunque l'appuntameto è per il 16 Gennaio alle 2030 in piazza della Motta per il falò e il giorno successivo la tradizionale benedizione degli animali  (sono accettati anche pecore e cavalli) sul sagrato della chiesa. 
Vi aspettiamo!
 


 

Imposta di soggiorno da Gennaio 2018

01 Gennaio 2018

Varese ha istituito, con decorrenza dalle ore 24.00 del 31/12/2017, l’Imposta di soggiorno dovuta da chiunque, non residente nel Comune di Varese, pernotti nelle strutture ricettive site nel territorio comunale.

L’imposta di soggiorno dovrà essere corrisposta ai gestori delle strutture ricettive che rilasceranno apposita ricevuta oppure esporranno nella fattura/ricevuta del pernottamento, l’imposta pagata dal cliente.

La Tariffa per il nostro B&B è pari a € 1 al giorno per persona fino ad un massimo di 7 pernottamenti nel corso dell'anno solare

Sono esenti dalla tassa:

  • minori entro il diciottesimo anno di età;
  • coloro che debbano effettuare terapie presso strutture sanitarie site nel territorio comunale;
  • coloro che assistano degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio della Provincia di Varese nel limite massimo di due accompagnatori per paziente;
  • appartenenti alle forze di polizia locale o statale, nonché al corpo nazionale dei vigili del fuoco che pernottino per esigenze di servizio;
  • i soggetti che soggiornino a spese dell’Amministrazione comunale;
  • i soggetti che alloggino in strutture ricettive in seguito a provvedimenti adottati da autorità pubbliche, per fronteggiare situazioni di carattere sociale nonché di emergenza conseguenti a eventi calamitosi o di natura straordinaria o per finalità di soccorso umanitario.

Per saperne di più consulta:

 

Robert Wilson a Villa Panza fino a marzo 2018

 Ottobre 2017

Oltre 60.000 persone hanno visitato la mostra “Robert Wilson for Villa Panza. Tales” ospitata a Villa Panza a Varese e il FAI – Fondo Ambiente Italiano ha deciso di prorogare la chiusura della mostra, prevista per il 15 ottobre, al 4 marzo 2018 per dare la possibilità a un pubblico ancora più ampio di scoprire il mondo dell’artista americano.

Orari: tutti i giorni, tranne i lunedì non festivi, dalle ore 10 alle 18. Tutte le domeniche, alle ore 11,30 e alle 15,30 visita guidata gratuita alla mostra. La visita è compresa nel costo del biglietto, per un numero massimo di 25 persone.

 Maggiori informazioni: http://www.fondoambiente.it/landing/robertwilsontales